I Misteri Luminosi del Rosario dell’Amore

1. Il Battesimo al Giordano

L'AMORE fa nuove tutte le cose.

“ Io vi ho battezzato con acqua, ma lui vi battezzerà con lo Spirito Santo.” Marco 1,8

Nel mio battesimo ricevo il germe di una vita nuova. Posso diventare un uomo nuovo che non invecchia più perché la vita di quest’uomo nuovo è divina: una vita che è tutto amore. Perché Dio è amore (1 Giovanni 4,8 b.16b).

O Gesù, rinnovaci dal tuo Spirito. Fa che diventiamo persone di amore.
Vieni, Spirito Santo, tu chi sei l’eterna giovinezza. Tu sei l'amore, lo spirito nuovo, il cuore nuovo che ci ha promesso colui che preghiamo con fiducia: Padre nostro...


2. L’Auto-rivelazione di Gesù alle nozze di Cana

L'amore desidera dare GIOIA.

Gesù fece il suo primo segno in Cana di Galilea, e manifestò la sua gloria e i suoi discepoli credettero in lui. Giovanni 2,11

Il primo segno della sua gloria è stato la trasformazione dell’acqua in vino. Il segno di Dio per rivelare la sua gloria fu quindi qualcosa che era destinato alla GIOIA dell'uomo.
La gloria di Dio è l'AMORE. L'amore desidera dare gioia. E la GIOIA che conduca alla fede in un Dio che è AMORE.
Maria, la serva del Signore, s’impegna per la gioia di tutti, perché DIO È GIOIA.

O Maria, ti ringraziamo per la tua audacia, la tua fiducia, la tua fede nell'amore di Dio. Come Dio, anche tu vuoi essere nient'altro che la causa della nostra GIOIA. Ottienici la grazia che siamo serve e servi della gioia e quindi testimoni credibili di un Dio che è AMORE. Questo, lo chiediamo con te a Gesù, pregando Colui che è la fonte di ogni felicità : Padre nostro…


3. L’Annuncio del Regno di Dio

Il Regno di Dio è un regno di amore filiale.

"Se non cambiate e non diventate come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli". Matteo 18,3

Diventare come i bambini non significa diventare infantili, ma avere uno spirito filiale.
Si tratta di diventare come i bambini, vivere il momento, essere ingenui, non calcolando, essere come siamo in verità: deboli, dipendenti dagli altri, semplici, fiduciosi, aperti, capaci di stupirsi, bisognosi di amore.
Per ottenere lo spirito filiale, chiediamolo come dei figli amati : Padre nostro...


4. La Trasfigurazione sul monte Tabor

L’AMORE trasfigura.

E fu trasfigurato davanti a loro; la sua faccia risplendette come il sole e i suoi vestiti divennero candidi come la luce. Matteo 17,2

Le ombre e le notti dell’ignoranza, della sofferenza e del peccato passano. Per coloro che hanno creduto nell’AMORE e l’hanno accolto, tutto finisce in gloria, nella luce, nella beatitudine dell'AMORE.
Proviamo a non essere spaventati o paralizzati da ciò che sembra negativo. Dio permette il male solo quando rende possibile un bene più grande.
Affinché teniamo i nostri occhi fissi su Gesù e diventiamo dei raggi di luce per gli altri, ci rivolgiamo a colui che ci glorificherà anche noi un giorno e preghiamo in gioiosa speranza: Padre nostro...


5.L’istituzione dell’Eucaristia

“Ho vivamente desiderato di mangiare questa Pasqua con voi, prima di soffrire.” (…) Poi prese del pane, rese grazie e lo ruppe, e lo diede loro dicendo: “Questo è il mio corpo che è dato per voi; fate questo in memoria di me.” Luca 22, 15.19

Gesù, hai istituito l'Eucaristia, affinché non dimentichiamo mai quello che hai fatto nel tuo amore per noi: hai realizzato il più grande atto d'amore perché hai dato anche la tua vita per noi sulla croce.
Non basta: desideri unirti totalmente a noi. Il tuo amore sconfinato dovrebbe permearci, affinché amiamo sempre di più, come tu ami il Padre e tutte le sue creature. La salute di nessuna persona deve interessarci meno della nostra, perché siamo tutti membri del Corpo mistico.

Tutti e tutto devono essere inondati dalla luce e dal calore del tuo amore e nessuno deve aver paura di morire. Gesù, che meraviglia! Non sarò mai in grado di ringraziarti abbastanza per questo sacramento di amore. Possa la mia vita intera diventare "Eucaristia ", "ringraziamento" ed io un'anima che canta “Magnificat!” con Maria: Magnificat! - al risveglio. Magnificat! - prima di ogni lavoro. Magnificat! -prima di ogni incontro. Magnificat! - nella gioia e nel dolore. Magnificat! - la sera. Magnificat! - quando mi sveglio di notte. Magnificat! - sempre e ovunque - a lode del nostro Padre, cui si deve questo pane celeste della vita: Padre nostro...


Nello stesso spirito: i misteri Gioiosi, i misteri Dolorosi ed i misteri Gloriosi.

Category:
Italiano