Maria… piena di grazia,… il Signore è con te,… il Signore è con noi…

"Il Vangelo con Maria"

Il nostro tema dell’anno:
« Rimanete nel mio Amore » Gv 15,9

La Chiesa ci invita il 1° gennaio ad iniziare l’anno 2016 sotto la tua materna protezione, Maria,tu la Madre di Dio e la Regina della Pace. Sei la prima sul cammino dell’umanità di Dio. Tu ci doni tuo Figlio Gesù… « Il più bel dono d’Amore» al quale aspira il nostro cuore, senza esserne oggi pienamente coscienti. Infatti, le nostre prospettive non sono circoscritte alle decisioni umane né agli sconvolgimenti del mondo terreno, ma alla realizzazione del progetto di Dio in ogni nostra vita. Il suo Regno di bontà, di dolcezza e d’Amore viene sulla terra! E’ la preghiera del Padre Nostro nella quale siamo in comunione gli uni con gli altri al di là delle nostre differenze!

« Non abbiate paura », diceva san Giovanni Paolo II. E’ una Buona Notizia ripresa da Papa Francesco nel novembre 2013 nella sua esortazione apostolica: « Evangelii Gaudium ». Dio ha il cuore tenero e si lascia commuovere dalla nostra « miseria » umana e dal nostro peccato, qualunque ne sia la gravità. Ecco fin dove arriva la sua Misericordia per ogni persona: compassione, perdono, bontà, clemenza…Allora non giudichiamo l’altro e grazie alla nostra indulgenza, suscitiamo in lui una ricerca, un dialogo con Dio, provochiamo in lui l’invidia di conoscere Dio.

Ottenere Misericordia ed accogliere « la Salvezza » offerta per mezzo di Gesù Cristo morto e risorto sono una stessa preferenza che Dio accorda ad ognuno di noi…ma Dio non può forzarci. E’ infinitamente rispettoso della nostra libertà…Gesù ha desiderio di ricevere la nostra risposta d’amore, il nostro si alla Salvezza che ci offre.

Questo anno 2016 sarà bello nella misura in cui accoglieremo l’occasione che ci offre Papa Francesco: « Il Giubileo della Misericordia ». Lo sperimenteremo noi stessi. E lo proclameremo fuori dalla Chiesa attraverso la nostra vita amata e donata nei confronti di chi non conosce Dio o chi pensa che può vivere quaggiù senza di lui.

Buon cammino 2016 alla scoperta dell’Amore di Dio e del suo impegno pratico accanto alle persone con le quali condividiamo la vita.

Durante questo Giubileo straordinario della Misericordia, la Segreteria della Coordinazione internazionale dei Gruppi del Rosario prega con voi « affinché la testimonianza resa dai cristiani sia più forte e più efficace. » Papa Francesco

Thérèse Turlan Delannoy
Coordinatrice internationale

Editoriale - Febbraio 2016

Équipes du Rosaire International
11 rue du Bois de la Chaînée
F-37530 SAINT OUEN LES VIGNES
FRANCE
Équipes International

Category:
Italiano